top of page

Pochi mesi dal traguardo dell'annata 2023

Fabrizio fa il punto della situazione della stagione vitivinicola in corso.


Siamo a circa un paio di mesi dal traguardo dell'annata 2023, un anno particolarmente difficile che ha avuto un inizio estremamente difficile a causa di una forte siccità. Per otto o nove mesi, non abbiamo avuto una sola goccia di pioggia.



Quest'anno avevamo in programma un evento molto importante, ossia la messa a dimora della nuova vigna di Barbera, un'estensione della vigna Canova, nella parte posteriore della nostra azienda. Questa vigna sarà di fondamentale importanza per il nostro futuro, ma è stata un'impresa molto ardua piantare le piantine a causa della siccità. Abbiamo impiegato il triplo del tempo necessario per completare tutte le lavorazioni iniziali, come la piantumazione delle viti e dei pali, ma il risultato è stato alla fine più che soddisfacente. Inoltre, le piogge che sono arrivate successivamente ci hanno dato un enorme aiuto.



Come potete vedere, le viti stanno crescendo in modo eccellente. Le prospettive sono molto positive. Anche la nuova parte che abbiamo piantato l'anno scorso sta crescendo bene, con una vegetazione già molto sviluppata. Abbiamo avuto molta fortuna poiché la grandinata di metà luglio non ci ha causato grandi danni, qualche piccolo danno ma niente di significativo.



Attualmente, stiamo procedendo con il diradamento delle uve nebbiolo, che sono di ottima qualità, come potete vedere nel video. Se le condizioni metereologiche rimangono come in questi giorni ci sono ottime prospettive per una buon annata.








216 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment


good

Like
bottom of page